Andriol® Testosterone Undecanoato Effetti Anabolizzanti

Andriol® Testosterone Undecanoato Effetti Anabolizzanti

Se usato durante la gravidanza Andriol espone il feto a rischio di virilizzazione (vedere paragrafo 5.3). Vi sono esperienze limitate sulla sicurezza ed efficacia dell’uso di Andriol in pazienti di età superiore a 65 anni. Attualmente non vi è accordo sui valori di riferimento di testosterone specifici per l’età. Tuttavia, si deve considerare che i livelli sierici di testosterone diminuiscono fisiologicamente con l’aumento dell’età. La terapia con testosterone può inoltre essere indicata nelle forme di osteoporosi dovute ad insufficienza androgenica.

  • Tuttavia, nonostante l’apparente sicurezza, anche il testosterone undecanoato possiede alcuni effetti collaterali.
  • In caso di insorgenza di sintomi e segni di sovradosaggio (ad es. policitemia, priapismo) il trattamento deve essere interrotto fino alla scomparsa della sintomatologia, e potrà eventualmente essere ripreso ad un dosaggio più basso.
  • Seppur più raramente si sono denunciati casi di ipercolesterolemia, ritenzione idrica, acne, irsutismo calvizia, seborrea, prurito, complicanze tromboemboliche e cardiovascolari.
  • Informi il medico se soffre di pressione sanguigna alta o se è in trattamento per pressione sanguigna alta, perché il testosterone può determinare un aumento della pressione.
  • Andriol non è indicato per l’uso nelle donne e non deve essere usato in gravidanza o durante l’allattamento (vedere paragrafo 2 “Gravidanza e allattamento”).

Ipersensibilita’ al
principio attivo

In un farmaco, è la sostanza attiva, ovvero quella che svolge l’azione terapeutica, e si differenzia dagli altri componenti del farmaco, chiamati ecc… Leggi

e dicarcinoma della mammella nell’uomo,
sindrome

insieme di tutti i sintomi che caratterizzano una malattia…. Leggi

nefrosica,
anamnesi

storia personale del malato che riguarda i dati relativi alle malattie attuali e passate…. Leggi

di tumori primari del fegato, ipercalciuria e
Ipercalcemia

Eccesso di calcio nel sangue…. E’da sconsigliare nell’impotenza psichica poiche’ il suo impiego prolungato puo’ portare ad
Ipotrofia

Diminuzione dello sviluppo di un organo (v)….

SovradosaggioCosa fare se avete preso una dose eccessiva di Andriol

I medici devono aggiustare la dose su base individuale da paziente a paziente per garantire il mantenimento di livelli eugonadici di testosterone. Andriol contiene il principio attivo testosterone undecanoato che appartiene al gruppo degli ormoni sessuali detti androgeni ed è responsabile dello sviluppo degli organi sessuali maschili. Il ricorso agli steroidi anabolizzanti al di fuori dell’ambito medico è una pratica pericolosa ed aberrante dalla quale ci discostiamo CONDANNANDOLA E SCORAGGIANDOLA nella maniera più assoluta.

Testosterone basso nell’uomo: sintomi e come aumentarlo

Il trattamento comporta anche un aumento delle concentrazioni sieriche di diidrotestosterone (DHT) ed estradiolo (E2), nonché una diminuzione della globulina legante gli ormoni sessuali (SHBG), dell’ormone luteinizzante (LH) e dell’ormone follicolo-stimolante (FSH). Gli androgeni possono ridurre i livelli di globulina legante la tiroxina con conseguente riduzione dei livelli sierici totali di T4 ed un aumento della captazione di T3 e T4 su resina. I livelli di ormone tiroideo libero rimangono tuttavia invariati e non si ha evidenza clinica di disfunzione tiroidea. Dosi elevate di androgeni possono potenziare l’azione anticoagulante di agenti di tipo cumarinico (vedere paragrafo 4.4).

Modalità d’uso e posologia

Bisogna inoltre considerare che i 40 mg di testosterone undecanoato contenuti nella compressa corrispondo a soli 25 mg di testosterone puro. Le informazioni visualizzate in questa pagina sono a titolo di consultazione,
leggere attentamente le Proviron prezzo avvertenze figuranti, a seconda dei casi, nel foglio illustrativo o sull’imballaggio esterno del prodotto. Le informazioni sul prodotto in questa pagina non intendono sostituire il rapporto diretto tra professionista della salute e paziente.